Club Spider Alfa Romeo

 

 

La storia della spider

 

ALFA ROMEO Giulia Spider

1962

Disegnata da Giovan Battista Pininfarina

 

 

Motore di 1570 cc , cambio a 5 marce (vedi scheda tecnica)

 

 

ALFA ROMEO GIULIA SPIDER VELOCE

1964

 

   

La Giulia spider Veloce esteriormente differisce solo per la scritta posteriore 1600 veloce. Il motore, con la stessa cilindrata di 1570cc , eroga ben 112 cv a 6500 giri, 185 Km/h

 

 
 

PRODUZIONE

Dal 1962 al 1965 furono costruite

n░ 8.850 Giulia spider

n░  400 Giulia spider con guida a destra

n░ 1.091 Giulia spider veloce.

 

 
 

Motore: quattro cilindri in linea, disposto anteriormente, in posizione longitudinale.  Basamento e testa in lega leggera, cilindri  in ghisa.  Cilindrata 1570 cc , alesaggio 78 mm, corsa 82 mm. Rapporto di compressione 9:1. Candela al centro della camera di scoppio. Distribuzione con due valvole in testa per cilindro, disposte a V e comandate da due alberi a camme in testa - Alimentazione con un carburatore Solex 32 PAIA 5. Potenza 92 cavalli a 6200 giri/minuto - Raffreddamento a liquido -

Trasmissione : trazione posteriore con cambio manuale a 5 marce sincronizzate. Rapporto di riduzione finale 8/41.

Ruote e freni:  freni a tamburo sulle quattro ruote, sui primi esemplari. Nel 1963, furono disponibili a richiesta i freni a disco anteriori, che divennero di serie nel '64 - Pneumatici da 155 per 15 pollici - Sospensioni anteriori a ruote indipendenti, con barra antirollio - Sospensioni posteriori a ponte rigido.

 

 
 

Vettura: scocca portante, lunghezza 390 cm, larghezza 158 cm, altezza con la capote alzata 133 cm, passo 225 cm - Peso a vuoto 885 kg.

VelocitÓ massima: 172 km/h.

 

 
 

GIULIA VS GIULIETTA

Le differenze estetiche fra la Giulia e la Giulietta sono minime:

  • la presenza di una presa d'aria sul cofano del motore della Giulia;
  • la scritta "1600" sulla coda della Giulia;
  • la forma del volante delle due auto. Sulla Giulia, il volante ha tre razze;
  • l'aspetto degli strumenti sul cruscotto;
  • Sulla Giulia i cerchi hanno dieci fori di forma ovale, mentre sulla Giulietta i fori sono rotondi.

 

 

home
home page