Club Spider Alfa Romeo

 

Alfa Spider

L'IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO

 

  

 

 
  1. Frizione compressore
  2. Pressostato di bassa pressione
  3. Pressostato triplo
  4. pressostato quadruplo
  5. Compressore con interruttore
  6. Accumulatore disidratatore
  7. Condensatore
  8. Prima ventola raffreddamento
  9. Seconda ventola (se c')
  10. Resistore prima ventola
  11. Resistenza seconda ventola
  12. Interruttore termico ventola raffreddamento
  13. evaporatore
  14. Riduzione di pressione, tubo ad orifizio fisso
  15. scatola porta-fusibili
  16. Centralina
  17. scatola porta-fusibili (a seconda delle versioni)
  18. scatola porta-fusibili
  19. Connettore alta pressione
  20. Connettore bassa pressione
 
 

Controllo empirico del sistema con verifica delle temperature

Una prova iniziale semplice ma efficace verificare la temperatura dei componenti e delle tubazioni del sistema refrigerante semplicemente  toccandoli quando il sistema in funzione.

Impostazioni iniziali.

  • Verificate la corretta pulizia dei radiatori eliminando ogni sporcizia che impedisca la normale circolazione dell'aria.
  • verificate che le plastiche attorno alla ventola di raffreddamento siano integre
  • Accendere il motore e portarlo a temperatura di esercizio verificando che lo strumento della temperatura acqua di raffreddamento funzioni e che (visto che la macchina ferma) dopo circa cinque minuti la ventola entri in funzione
  • Inserire il sistema di aria condizionata portando al massimo ogni regolazione compresa la circolazione aria dell'abitacolo (riscaldamento disinserito).

Prova al tatto

  • Compressore bollente (5)
  • Tubazione ad alta pressione bollente dall'uscita del compressore al condensatore.
  • Condensatore bollente sul lato di entrata (in alto)
  • Condensatore caldo sul lato di uscita.
  • Tubazione calda dal condensatore alla valvola di riduzione 
  • Tubazione di uscita dell'evaporatore fredda.
  • Tubazione fredda del condensatore all'entrata del compressore.

Se i risultati della prova al tatto differiscono dalla lista riportata sopra, si sospetta un'ostruzione nella tubazione o nel componente la cui temperatura non rientra nella norma.
Confermare effettuando una prova di pressione.

 

 
 

Prova di pressione del sistema

Per controllare un sistema di aria condizionata necessario misurare la pressione nei circuiti di alta e bassa pressione.
E' ovviamente importante rivolgersi ad una officina specializzata.  Con l'impianto in funzione si applicano due manometri alle prese di servizio di alta e bassa pressione e si controlla che le misurazioni rientrino nella norma (la lettura immediata perch sui manometri stessi sono evidenziati i valori corretti)

R134a

Da Gennaio 2001 vietato l'uso del refrigerante R12. Non possibile inserire R134a in un sistema progettato per R12, i differenti olii minerali usati causano il grippaggio del compressore. Originariamente l'Alfa Romeo ha utilizzato R134a anche per i primi modelli con regolazione manuale: tutti i GTV/Spider sono a norma. Il circuito caricato con circa 700g di  R134a

Ricarica del sistema

Il fai da te impossibile. E' vietato scaricare l'impianto senza un apposito sistema di recupero. Non possibile ricaricare parzialmente l'impianto. Ogni componente rovinato od ostruito deve essere sostituito senza alcuna possibilit di revisione. L'ossigeno contenuto nell'aria pu provocare la combustione dell'olio PAG, puliture interne con aria compressa sono sconsigliate

UTILIZZO

L'impiego anche intenso del sistema possibile. Con il condizionatore inserito il motore deve trascinare anche il compressore ma la riduzione di potenza minima. Il maggior consumo di carburante pi influenzato dalla guida sportiva piuttosto che dal sistema di condizionamento. Se proprio volete ottenere il massimo dal motore potete escludere il compressore del condizionamento premendo semplicemente l'interruttore sulla consolle (che agisce sulla frizione del compressore), salvo poi reinserirlo quando i bollenti spiriti si sono calmati. Anche sulla spider il condizionatore molto importante. A capote aperta sentire aria fresca sui piedi senz'altro confortevole proprio quando sul capellino (obbligatorio) il sole picchia forte. Si consiglia di aprire la capote solo sopra i 19 ma di richiuderla se la temperatura esterna supera i 35 ovviamente solo se avete l'impianto di condizionamento perfettamente funzionante. Nel range di temperature suddetto preferibile vedere e sentire il cielo, il sole ... e aria fresca nell'abitacolo

Anche durante l'inverno di tanto in tanto consigliabile mettere in moto l'impianto. Il motivo di permettere la corretta lubrificazione di tutte le guarnizioni e componenti interni.

 

 

 

 

 

 

 

home
home page