Club Spider Alfa Romeo

 

Alfa Spider

 

 

Alfa Romeo 8C competizione Spider

2005 

 

 

 

Il prototipo 8C Competizione coupè è stato presentato dall'Alfa Romeo in occasione del 60° salone di Francoforte del 2003. Progetto originale del Centro Stile Alfa Romeo sotto la direzione di Wolfgang Egger.  Sono stati costruiti n°2 coupè, e finalmente, nel 2005 anche una spider.

La spider è stata presentata al concorso di Pebble Beach nell'Agosto 2005. Interamente costruita in fibra di carbonio la spider, come la coupè, ha due posti secchi.
Linee accattivanti, grintose ed eleganti, cerchi paurosi da 20 pollici di diametro alloggiati in possenti parafanghi sinuosi vagamente retrò, il tutto in un perfetto equilibrio stilistico. Il cofano motore si apre in avanti in un pezzo unico con il frontale. Sul retro il coupè apre solo il lunotto, la spider ha un cofano copri vano capote, e un cofano bagagli.
Il motore di 4.200 cc, posizionato anteriormente in posizione longitudinale, è di origine Maserati a sua volta di derivazione Ferrari F360 Modena, ma ancora più potente.
Trazione posteriore con componenti di derivazione Maserati con cambio e differenziale in unico blocco.

Sospensioni a doppio quadrilatero a ruote indipendenti (sia all'anteriore che al posteriore) per il massimo piacere di guida supportato da un'ottima precisione dello sterzo
 

Scheda tecnica

motore anteriore, longitudinale
cilindrata : 4.244 cc
numero di cilindri : 8 a v 90°
alesaggio : 92 mm
corsa : 79,8 mm
distribuzione : bialbero in testa per bancata
numero di valvole per cilindro : 4  
sovralimentazione con compressore
potenza massima : oltre 400 cv a 7.000 giri/m
coppia massima : oltre 45 kgm a 4.500 giri/m
trazione: posteriore;
cambio : meccanico 6 marce (più retromarcia);
posizione cambio : al retrotreno secondo lo schema "transaxle"
sospensione anteriore : doppi quadrilateri
sospensione posteriore : doppi quadrilateri
freni anteriori : dischi ventilati flottanti 380 x 34 mm
freni posteriori : dischi ventilati fissi 330 x 28 mm
pneumatici anteriori : 245/40 R20" x 8.5"
pneumatici posteriori :. 275/35 R20" x 10"
passo : 259,5 cm
carreggiata anteriore : 161 cm
carreggiata posteriore : 158 cm
lunghezza : 427,8 cm
larghezza : 190 cm
altezza : 125 cm

carrozzeria in carbonio
peso a secco :  1.500 kg
capacità serbatoio : 90 litri
velocità massima : oltre 300 km/h
accelerazione : 0-100 km/h 4,5 s
 
 

 

 


Concorso di eleganza Villa d'Este 2006. Sopra il grande interesse di pubblico intorno alle vetture Alfa Romeo. Sotto il premio più ambito: quello del pubblico!  La vittoria non era per niente scontata visto la presenza di importanti prototipi Ferrari, Aston Martin, Porche e la presenza di noti stilisti come Giugiaro, Bertone e Pinifarina.
Wolfang Egger riceve il premio per la 8C Spider fra una folla di fotografi

 

   

Il tono di rosso è perfetto!

 

 
Sul motore della spider sono state realizzate alcune modifiche. Foto da ALFASPORT.NET Il motore appare molto più "pulito" e razionale. Compaiono due placche rosse con la scritta Alfa Romeo, il collettore di aspirazione devia a sinistra (come sulla Maserati), la paratia fra motore e parabrezza  è stata modificata per lasciare più visibile il collettore di aspirazione dell'otto cilindri, sono state aggiunte le paratie laterali.
 

 


Intervistato, Egger dichiara che le voci sulla produzione in serie sono vere. Chiesto se il lancio della spider Brera a Maggio 2006 potrà fermare questa macchina risponde che sono due mercati differenti.

 

   

La macchina sfoggia il marchio del "Centro Stile Alfa Romeo".. una bella soddisfazione!

La vettura dovrebbe essere in vendita nel corso del 2007, come ha confermato l'amministratore delegato del gruppo Fiat, Sergio Marchionne. Gli esemplari previsti sono solo 500, equamente divisi fra coupé e spider.
 

 

 


(Dal sito www.alfaromeo.it) Collocato dal dopoguerra al 1989 nell'aera del Portello a Milano, e ora ad Arese, il Centro Stile Alfa Romeo, è il cuore e il nucleo storico della marca. Qui, lo stile e la cultura del marchio Alfa Romeo vengono salvaguardati, tramandati ed evoluti.
Tradizione e memoria, ma anche creatività, cultura tecnica e dinamica progettuale sintetizzano il percorso da cui prendono forma le nuove creazioni. 70 specialisti, tra designers e artigiani, rappresentano la mente e il braccio da cui nascono materialmente molti dei nuovi modelli Alfa Romeo
.

8C coupè in costruzione

 

 

 

home
home page