Club Spider Alfa Romeo

 

La storia

  

 ALFA ROMEO 159

1951

Campione del Modo di F1 del 1951

 

 

 

Con questa macchina, evoluzione potenziata della 158, Manuel Fangio vince il Campionato Mondiale di F1 del 1951. Compaiono i primi studi di aerodinamica come testimoniano le alette dietro le ruote anteriori. Il motore anteriore e la trazione posteriore costringe ancora a far passare l'asse motore sotto la seduta del pilota che rimane molto alto. Con l'aumento della pressione della turbina a 3kg/cc si arriva alla potenza di 450 cv. raggiungendo (cronometrati sul circuito di Pescara) i 310 km/h . Le sospensioni posteriori modificate con il ponte De Dion eliminano la variazione di assetto che le ruote indipendenti della 158 avevano al variare del peso (serbatoio vuoto - pieno). Manuel Fangio diceva che la 159 era "una gran macchina, la migliore in campo"

 

 

Manuel Fangio conquista il campionato del mondo di formula uno nel 1951

 

 

 

home
home page