Club Spider Alfa Romeo

 

MONZA

15 Febbraio 2004

 

 

 

La mattina di domenica 15 febbraio 2004 sono entrato in pista con 50 Alfa Romeo, di cui 5 spider, del Club Alfa Sport  nel turno di prove del mattino.

L'esperienza della pista di Monza dopo 20 anni dalla prima volta mi è rimasta nel cuore e alla sera ero veramente entusiasta a dir poco!
Non so se avete mai avuto modo di provare le vostre spider seriamente in pista, perché in strada, oltre ad essere pericoloso, non riesci ad intuire proprio tutto della vettura.

La mia Ambra pur avendo l'assetto originale, è una scheggia sul misto veloce. Conoscevo già il circuito (a parte la prima variante dopo il rettilineo per me nuova) e ho potuto sfruttare al massimo la pista alle due curve di Lesmo e alla Parabolica. E' veramente una goduria guidare con i cerchi da 17, è veramente stabile e ti avvisa sempre quando raggiungi il limite slittando leggermente su tutte le 4 ruote. A fine rettilineo principale ho toccato i 190 di tachimetro in quarta, praticamente la quinta quanto tiri è inservibile per noi che abbiamo il TwinSpark, poi ho scoperto con piacere il limitatore di giri motore che attacca a quota 6500 quando ho tirato la terza all'uscita del curvone grande prima della variante della Roggia.
I freni si sono dimostrati all'altezza della (mia) situazione , solo dopo 6-7 giri mi si sono allungati un pochino ma non + di tanto.
I cordoli di Monza comunque è meglio non prenderli, ti rallentano molto anche a basse andature e ti scompongono la vettura, è meglio, e più redditizio, girare molto puliti e ci si diverte anche di +.
Quindi battesimo di Ambra (e mio) avvenuto al meglio.

Saluti a tutti

Emanuele

 

home
home page