Duetto che passione !

Seconda serie "CODA TRONCA"

1969 -1982

Osso di seppia - Coda tronca - Aerodinamica - Quarta serie


 
1750 veloce ( guida a destra )
Cilindrata 1779, potenza 118 cv

1969-1973

Presentata al Salone dell'Auto di Torino nel 1969 presentava un nuovo disegno della coda (dichiarato più aerodinamico) e altre differenze rispetto la prima serie:

  • Nuovi gruppi ottici posteriori, rettangolari e più grandi
  • Nuovi fanalini per la targa
  • Paraurti più avvolgenti
  • Riduzione della lunghezza da 4250 a 4120 mm
  • Lo spazio del bagagliaio fu incrementato
  • Nuovo disegno dello stemma anteriore
  • Dal 1980 nuove maniglie delle portiere incassate
  • Inclinazione del parabrezza più accentuata
  • Nuovi interni con la possibilità di montare il poggiatesta
  • Dal 1972 ruote senza borchie con coprimozzo con  borchietta bianconera con stemma Alfa. Dal 1980 il coprimozzo č solo cromato.
  • Fino al 1980 specchietto retrovisore rotondo poi rettangolare
  • Terminale marmitta pių corto e rivolto verso il basso (prima piegava verso sinistra)
  • Gli indicatori di direzione anteriori sono bianchi e arancione (prima erano tutti bianchi)
  • Dal 1980 il volante in legno Hellebore ha le razze a calice
  • Solo il 1750 e il 2000 hanno i plexiglass sui proiettori anteriori

 


 2000 veloce  1971 - 1982

Potenza 132 Cv (128 dopo il 1975) , cilindrata 1962 cc, velocità massima oltre 190 km/h , accelerazione 30,8 s sul km, consumo 7,5 litri per 100 km .
Costruita dal 1971 al 1982 in oltre 16mila unità. Optional differenziale autobloccante al 25%

  • 2000 veloce 1971 - 1975 potenza 132cv

  • 2000               1975 - 1980 potenza 128 cv

  • 2000 unificata 1980 - 1982 potenza 128 cv

Dal 1980 la versione USA fu equipaggiata con iniezione meccanica Spica, e fu una delle prime auto a utilizzare il variatore di fase. Non essendoci ancora l'elettronica di controllo, il variatore aveva un comando di tipo centrifugo, che lo faceva inserire oltre i 1100 giri/minuto 

 


 coda tronca 1600   1971 - 1982

  • 1971  1600  cilindrata 1570, potenza 110 cv (stesso motore della Giulia Super)

  • 1972 1600 junior con allestimento semplificato per contenere i scosti

  • 1974  1600 Junior depotenziata a 102 cv (per  risparmio energetico)

  • 1980 1600 Veloce  ritornano i plexiglass sui fanali unificata come allestimento del 2000

 


Coda tronca 1300, potenza 89 cv

1972-1980

 

 

Osso di seppia - Coda tronca - Aerodinamica - Quarta serie

la storia del logo - vittorie - Alfa Spider - la storia della spider soci

info@spideralfaromeo.it