Duetto che passione !

Terza serie "AERODINAMICA"

1982 - 1989

Osso di seppia - Coda tronca - Aerodinamica - Quarta serie

 



1982 2000 aerodinamica

 



1983 1600 aerodinamica


Differenze rispetto alla serie due

  • Paraurti più avvolgenti e moderni
  • Nuovo disegno dello scudetto anteriore in plastica
  • Spoiler
  • Appendice Aerodinamica sulla coda
  • Nuovi interni neri
  • Nuovo volante in legno con razze nere antiriflesso
  • Aumento della lunghezza che passa da 4120 a 4270mm
  • I motori vengono leggermente potenziati circa 2 cv in più
  • Le cromature esterne vengono sostituite da dal colore nero
  • Sostituzione della vecchia capote in tela con materiale sintetico, inoltre
  • possibilità di averla anche beige
  • Cerchi in lega con nuovo disegno
  • Specchietti retrovisori
  • Dal 1986 leggero restyling interno e  terminale della marmitta spostato verso il centro, versione speciale Graduate per il mercato USA
  • Gli stemmi Pininfarina sono in plastica e un pò bombati (prima erano in metallo smaltato e piatti)


Modello 115-40 Aerodinamica, terza generazione, prodotta dal 1982 al 1989.
Il 2000 ha un motore con testa e canne in alluminio, 4 cilindri, alesaggio 84 mm, corsa 88,5 mm, cilindrata 1962 cc, 8 valvole, doppio albero a camme con trasmissione con doppia catena, 128 Cv a 5500 giri, iniezione elettronica Bosch, 2  carburatori doppiocorpo Weber 5 marce, trasmissione posteriore, freni a disco sulle quattro ruote con servofreno, ruote da 14 pollici montano pneumatici Michelin VR4 195/60 HR 14.
Dimensioni lunghezza 427 cm, larghezza 163 cm, altezza 129 cm, peso 1161 Kg.
 Le sospensioni sono le stesse della prima versione: anteriori, a ruote indipendenti con bracci oscillanti, molle elicoidale, ammortizzatori idraulici, barra trasversale stabilizzatrice.
Posteriori, ad assale rigido con bracci longitudinali, ancoraggio centrale triangolare, molloni elicoidali e ammortizzatori idraulici, barra antirollio

Opzioni: specchietti regolabili elettricamente, aria condizionata.

 



1986 2000 QUADRIFOGLIO VERDE

Differenze del modello quadrifoglio verde:

  • Nuovo disegno dello spoiler anteriore
  • Aggiunta di minigonne laterali
  • Nuovo disegno degli specchietti retrovisori laterali regolabili dall'interno
  • Nuovi cerchi in lega e aumento della misura dei pneumatici a 15 pollici
  • Nuovo disegno dell’hardtop
  • Nuovo look degli interni con bocchette d'aria centrali
  • Volante e pomello cambio in similpelle




Elaborazione Zender

 

Elaborazione spoiler in lamiera

 

 

Osso di seppia - Coda tronca - Aerodinamica - Quarta serie

la storia del logo - vittorie - Alfa Spider - la storia della spider   - soci

info@spideralfaromeo.it